Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 614 del 12/11/2019 – Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eventi sismici 2016 (Contributo Autonoma Sistemazione-Sistemazione presso strutture ricettive-Assegnazione SAE).

Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo dal 24 agosto 2016

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana in data 19/11/2019 (GURI Serie Generale n.271 del 19-11-2019)

In particolare è possibile scaricare la modulistica (formato word) per la compilazione manuale:
◾L’art. 1 prevede che entro 120 giorni dalla pubblicazione dell’ordinanza in G.U.R.I., i nuclei familiari beneficiari del contributo per l’autonoma sistemazione (CAS) presentano ai Comuni interessati una dichiarazione riguardante tutti i componenti del nucleo e sottoscritta dai medesimi o da chi ne fa le veci
Modulistica rimodulazione CAS art. 1 DICHIARAZIONE SUL POSSESSO DEI REQUISITI PER IL MANTENIMENTO DEL CONTRIBUTO C.A.S. DI CUI ALLE ORDINANZE DEL CAPO DEL DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE NN. 388/2016 E 408/2016

◾L’art. 2 prevede disposizioni nell’ipotesi di acquisto di nuova unità immobiliare entro 12 mesi dalla pubblicazione della presente ordinanza:
Modulo rimodulazione CAS art. 2 RICHIESTA CONTRIBUTO FORFETTARIO IN CASO DI ACQUISTO DI NUOVA UNITA’ IMMOBILIARE

◾L’art. 3 prevede disposizioni sul contributo per il canone di locazione:
Modulo rimodulazione CAS art. 3 RICHIESTA CONTRIBUTO PER CANONE DI LOCAZIONE DI UNITA’ IMMOBILIARI

◾L’art. 4 prevede ulteriori disposizioni in materia di determinazione del nucleo familiare ai fini della quantificazione del contributo:
Modulo rimodulazione CAS art. 4 RICHIESTA CONTRIBUTO PER CANONE DI LOCAZIONE DI UNITA’ IMMOBILIARI – STUDENTI

◾L’art. 5 prevede disposizioni in materia di sistemazione presso strutture ricettive:
Autocertificazione da produrre entro 90gg dalla pubblicazione della presente OCPC tramite
Modulo rimodulazione CAS art. 5 DICHIARAZIONE SUL POSSESSO DEI REQUISITI PER IL MANTENIMENTO DELLA SISTEMAZIONE PRESSO STRUTTURE RICETTIVE O PER LA RICHIESTA DI C.A.S.

◾L’art. 6 prevede che le dichiarazioni di cui all’art.1 siano rese anche ai fini dell’assegnazione delle strutture abitative di emergenza (S.A.E.) o, fatte salve le assegnazioni già effettuate, degli alloggi acquisiti ai sensi dell’art. 14 del D.L. n.8/2017 la cui realizzazione è stata eseguita in attuazione delle OCDPC:

Contenuto inserito il 03/01/2020
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità