Referendum costituzionale del 04 dicembre 2016. Voto degli elettori fuori residenza a causa dei recenti eventi sismici del 26.10.2016 e seguenti.

Si avvisa la cittadinanza che in occasione del referendum costituzionale del 4 dicembre 2016, gli elettori residenti nel Comune di Pieve Torina, che a seguito degli eventi sismici del mese di ottobre 2016 sono temporaneamente alloggiati in Comuni diversi da quello di residenza per motivi di inagibilità della propria abitazione o per provvedimenti di emergenza, possono essere ammessi a votare nel comune di dimora.
A tal fine gli elettori interessati possono far pervenire, entro il 29-11-2016, apposita domanda al sindaco del comune di dimora, chiedendo di esercitare il diritto di voto in tale comune ed autodichiarando, ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445, di trovarsi nelle condizioni di cui al comma 1 dell’art. 10 del D.L. 11 Novembre 2016, N. 205 e di godere dell’elettorato attivo.
Alla domanda va allegata copia del documento d’identità nonchè copia della tessera elettorale personale o dichiarazione di suo smarrimento.
Successivamente il comune di dimora consegnerà ad ogni elettore richiedente un’attestazione di ammissione al voto nella quale sarà indicata la sezione elettorale di assegnazione.
I suddetto elettori potranno esercitare il diritto di voto in tali sezioni, previa esibizione del documento d’identità e dell’attestazione rilasciata dal comnune di dimora.

Allegati

domanda ammissione al voto [PDF - 382 KB - Ultima modifica: 23/11/2016]

Contenuto inserito il 19/11/2016
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità